HOME         PROGRAMMA         OSPITI          FILM         LIBRI         ATTIVITA‘         NEWS         PARTNERS         INFO & CONTATTI

Questo sito NON fa uso di cookie a fini di profilazione.

Sono presenti invece cookie di terze parti per l’analisi della navigazione e l’integrazione con i social network.

Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Informativa cookie                                                                                                                                                                                 

LIBRI
MONTAGNE IN CITTA’ 2018

L’ALBA DEI SENZA GUIDA

di Paolo Ascenzi e Alessandro Gogna

edito Nuovi Sentieri

Euro 35


"L'alpinismo senza-guida emerge dalla storia per assurgere a chiave di lettura, o meglio di rilettura, di un lungo periodo della storia dell'alpinismo e, forse, anche di molte delle contraddizioni che ancora oggi affliggono il mondo dell'alpinismo, in particolare di "casa nostra". L'imponenza della documentazione consultata e pubblicata, a volte in prima traduzione italiana, pone fondamenta solide e sicure ai ragionamenti e alle considerazioni sviluppate, sorrette anche dalla consueta logica ed acutezza del ragionamento degli autori. La pubblicazione getta luce nuova sul fenomeno dell'alpinismo senza-guida, ridefinendone la natura, essenzialmente contingente e storicamente limitata, di movimento innovativo nato per reazione ad un sistema consolidato di praticare l'alpinismo, ma anche destinato a vedere esaurita la propria funzione una volta che "la differenza tra l'alpinismo senza-guida e con-guida iniziò a perdere di significato fino a scomparire". La consapevolezza di questo importante contributo storico del movimento dei senza-guida conferma il mio orgoglio di far parte del Club Alpino Accademico Italiano (fondato nel 1904) che, si fece portavoce del cambiamento e rafforza anche la mia convinzione che oggi sono profondamente cambiati i motivi ideali che discriminano l'alpinismo che condividiamo e apprezziamo dalle forme che non condividiamo e che cerchiamo di non incoraggiare. Sebbene le mie considerazioni vadano oltre la presentazione del libro, ne traggono origine. Questo importante studio stimola in ognuno un approfondimento della tematica dell'andare in montagna e della sua evoluzione storica. Tutto questo, ed è un pregio non comune dell'opera, è proposto in una organica narrazione che non perde mai fascino". (Dalla Presentazione di Alberto Rampini, Presidente del Club Alpino Accademico Italiano).

Giovedì 8 novembre ore 17,00

PASSI DI QUINTO

142 vie di Alpinismo Classico in Appennino Centrale

di Cristiano Iurisci

edito Edizioni Il Lupo

Euro 28,00

Venerdì 9 novembre ore 18,00

FEBBRAIO 1929 - L’ULTIMA ASCENSIONE di MarioCambi e Paolo Emilio Cichetti

di Pasquale Iannetti

edito da Artemia Editrice

Euro 28,00

sabato 10 novembre ore 16,00

ALPI DI GUERRA ALPI DI PACE

di Stefano Ardito

edito da Corbaccio

Euro 19,60

Allo scoppio della prima guerra mondiale gli eserciti italiano e austro-ungarico hanno scavato trincee, tunnel, strade di arroccamento e caverne artificiali, hanno costruito caserme e altri edifici, hanno installato reticolati e teleferiche e portato cannoni e mitragliatrici sulle vette più impervie. Nel 1917, dopo Caporetto, la maggior parte delle postazioni è stata abbandonata e dopo la fine della guerra le popolazioni di montagna sono sopravvissute recuperando ferro e cimeli. Un mestiere pericoloso, che a causa delle migliaia di ordigni inesplosi ha causato altre mutilazioni e altre morti. Oggi camminare sulle Alpi orientali significa rivivere la storia di cento anni fa. Una storia intessuta delle singole storie degli uomini, come le racconta Stefano Ardito, e dei luoghi che queste storie hanno ospitato e di cui conservano indelebile memoria.

sabato 10 novembre ore 17,00

http://www.camp.it/
https://www.ferrino.it/
https://www.gore-tex.it/
https://www.karpos-outdoor.com/it
https://www.petzl.com/IT/it/
https://www.scarpa.net/scarpa.php
http://www.rrtrek.com/
https://trentofestival.it/
http://www.edizioniillupo.it/index.php?lang=it

Gruppo Regionale

Lazio